Il Museo Mineralogico a Saint-Vincent

L'unico Museo Mineralogico della Valle d'Aosta è ubicato nell'edificio che un tempo ospitava l'Hotel Panoramique, in Via Ponte Romano, a Saint-Vincent. Creato dal Gruppo Mineralogico del "Cenacolo I. Mus" nel 1984, ha lo scopo principale di raccogliere, classificare e fare conoscere i minerali della Regione. Ospita tuttavia anche molti cristalli e pietre dure provenienti da tutto il mondo. Attualmente ha in mostra circa 600 pezzi, divisi in vetrine sistematiche (con i minerali disposti in base alla loro composizione chimica) ed estetiche. La maggior parte dei pezzi proviene dalle montagne vicine, tra cui il Barbeston sulla destra orografica della valle e la Testa di Comagna, eccezionalmente ricche di minerali. Miniere d'oro e cave di materiale ferroso (magnetite) furono attive nella zona sin dall'epoca preistorica, mentre un minerale raro e singolare come l'amianto fu scoperto nel 1872 nel villaggio di Chassan ed estratto per mezzo secolo. Quarzi purissimi, granati e rare vesuviane locali figurano nel museo.
Per gli appassionati si ricorda che, dal 1979, il primo fine settimana dopo Ferragosto ha luogo la manifestazione "Borsa Scambio del Minerale e del Fossile".
Per informazioni:
Cenacolo Italo Mus
www.cenacoloitalomuscerclecultureldisaint-vincent.it/
Ufficio del Turismo Saint-Vincent
Via Roma, 62
11027 SAINT-VINCENT (AO)
Tel. 0166.512239 - Fax 0166.511335
e-mail: saintvincent@turismo.vda.it
Ufficio del Turismo di Saint-Vincent
Il sito web dell'Ufficio del Turismo.

 
Unité des Communes Valdôtaines Mont-Cervin
Via Martiri della Libertà, 3
11024 Châtillon (AO)
Tel. +39 0166.569711
pec: protocollo@pec.cm-montecervino.vda.it

Lingue