Il Castello Gamba e il suo Parco a Châtillon

Collocazione: si trova nella zona ovest di Châtillon, in località Cret de Breil, ed è ben visibile sia dalla strada statale proveniente da Aosta che dall'autostrada A5 Aosta-Torino.
Castello:
Edificato nei primi anni del ‘900 su progetto dell‘Ingegner Carlo Saroldi, fu voluto da Charles Maurice Gamba, marito di Angélique d‘Entrèves, figlia del conte Christin d‘Entrèves.
Di proprietà della Regione autonoma Valle d‘Aosta dal 1982 ospita oggi, dopo un complesso intervento di restauro, una collezione di arte moderna e contemporanea regionale di oltre 1.500 opere.
Il percorso espositivo si snoda attraverso 13 sale distribuite sui due piani dell'edificio e presenta una selezione di opere tra dipinti, sculture, installazioni, raccolte grafiche e fotografiche, che vanno dalla fine dell'Ottocento ad oggi.
A fianco delle opere dei maestri del ‘900 tra le quali sculture di Martini, Mastroianni, Manzù, Arnaldo e Giò Pomodoro e dipinti di Casorati, De Pisis, Carrà, Guttuso, la collezione documenta la produzione figurativa italiana della seconda metà del secolo sino ad esponenti della ricerca contemporanea come Schifano, Baruchello, Rama, Mainolfi.
Un'ampia scelta di opere testimonia inoltre con varietà i movimenti che hanno animato la scena artistica italiana negli ultimi 25 anni: sono rappresentati ad esempio l'Informale, l'Astrattismo geometrico, la Transavanguardia e la Pop Art. Particolare rilievo è dato al territorio valdostano attraverso l'attività degli artisti locali, o attivi nella Valle su committenza regionale.
Ad Italo Mus (1892-1967), artista simbolo della Valle d'Aosta, è dedicato uno speciale omaggio, allestito nello spazio destinato alle esposizioni temporanee e nell'altana panoramica al terzo piano del Castello.
Da visitare sia per l'apprendimento sia per lo svago, offre una serie di servizi pensati per avvicinare diverse fasce di visitatori (famiglie, adulti, scuole, bambini, giovani) all'arte moderna e contemporanea attraverso attività di laboratorio, visite guidate ed eventi.

Il castello ospita la collezione regionale di arte moderna e contemporanea (apertura il 27 ottobre 2012).
Parco:
Il parco si estende su una superficie di circa 7.000 metri quadrati; al suo interno si trovano due alberi monumentali: la sequoia, situata ai piedi del castello, ed il cipresso calvo, che sorge all'estremità ovest, lungo la recinzione del parco.
Orario al pubblico:
8.00 - 19.00 (da novembre a marzo)
8.00 - 21.00 (da aprile ad ottobre)
Aperto tutti i giorni - Ingresso gratuito

Informazioni:
Ufficio Aree Verdi  - Assessorato Agricoltura - Regione Autonoma Valle d'Aosta
Tel. 0165.776267

 
Unité des Communes Valdôtaines Mont-Cervin
Via Martiri della Libertà, 3
11024 Châtillon (AO)
Tel. +39 0166.569711
pec: protocollo@pec.cm-montecervino.vda.it

Lingue